Le case in legno

L’architettura di questa zona è veramente specifica. Di solito le case sono collocate verticalmente rispetto al corso del fiume, con la facciata volta verso l’acqua. Le alluvioni causarono la costruzione d’edifici che sono sollevati su colonnette fondamentali (bapke) e che di solito hanno un piano. La superficie del piano era sempre sicura dalle alluvioni. La casa tradizionale della Posavina è sempre costruita in quercia. Il telaio fondamentale con i travicelli supporta le pareti di tavole piallate che sono collegate a ribalta di tipo «vuglić» croato (angoletto croato), ultimamente anche di tipo « vuglić» tedesco. Le pareti interne sono rivestite di una mistura d’argilla, d’acqua e di loppa. I pavimenti sono ricoperti di calce con la terra giallastra, con l’aggiunta di sangue bovino per la pulitezza superficiale. In passato la casa era coperta con assicelle lignee, e più tardi con delle tegole.

Lingua

LE ESCURSIONI

- La gita in zattera
- In bici fino ai cavalli
- La visita dei villaggi
- Le escursioni con il
   pescaturismo
- Fino alla casa del
   guardaboschi
- Il fotosafari
- La scuola di pesca con il
   clonk
- Per l'alveo della vecchia
   Lonja
- In barca fino ai cavalli




CONTATTO

00385 (0) 44 710 619
00385 (0) 91 505 5543
00385 (0) 91 525 4540
info@etnoselo-staralonja.com

Copyright © 2010 LEtno villaggio Stara Lonja.   |   Tutti i diritti riservati.  |   fatta da: DevaDesign